Glytactin con GMP

Cambrooke Therapeutics produce una varietà di deliziose formule alimentari contenenti Glytactin con GMP progettate per aiutare a soddisfare le esigenze nutrizionali particolari di pazienti con esigenze mediche terapeutiche o croniche (in particolare la Fenilchetonuria).
La formulazione e la composizione nutritiva dei nostri alimenti medici si basano su risultati di ricerche cliniche e sulle necessità nutritive riconosciute.

La fenilchetonuria (PKU) è una malattia genetica rara causata dall’incapacità del corpo di metabolizzare l’aminoacido essenziale, la fenilalanina (Phe). Se la malattia non viene trattata, Phe si accumulerà nei tessuti del sangue e del corpo e questo eccesso Phe è tossico per il sistema nervoso centrale. La PKU non trattata spesso porterà a ritardi mentali, attacchi epilettici e altre gravi condizioni mediche. La malattia di PKU è tipicamente diagnosticata alla nascita attraverso lo screening neonatale.

Il trattamento standard della PKU richiede seguire una dieta speciale e ferrea, che dura per tutta la vita ed è molto bassa di fenilalanina. Poiché la fenilalanina è presente in quasi tutte le fonti di proteine naturali, la dieta è estremamente impegnativa per i pazienti, richiedendo l’eliminazione di alimenti che contengono proteine. Le fonti di proteine naturali vengono sostituite per i paziente con PKU con sostituti liberi di aminoacidi sintetici chiamati “formula metabolica” o sono spesso indicati come “alimenti medici”. Queste fonti proteiche vengono consumate quotidianamente al posto di proteine naturali.

Glytactin è la prima proteina PKU a livello mondiale che è costituita da una proteina intera naturale derivata dal siero di latte chiamata glicomacropeptide (GMP). La GMP viene prodotta durante il processo della produzione del formaggio ed è l’unica proteina naturale che non contiene Phe nella sua forma pura. L’assenza naturale di Phe in questa proteina unica la rende ideale per la dieta della PKU. Glytactin è stata sviluppata in collaborazione con l’Università di Wisconsin ed è una combinazione di GMP e di alcuni amminoacidi critici, come l’arginina e la tirosina, che non si trovano naturalmente nella GMP. Fino all’introduzione di Glytactin nel 2010, le formule PKU sono sempre state fatte da proteine sintetiche al 100%, a base di aminoacidi liberi. Gli studi hanno dimostrato che le proteine naturali intatte, come la GMP, hanno un tasso di assorbimento più lento nel corpo e un migliore uso della proteina rispetto ai singoli amminoacidi che imitano la proteina intera intatta [1].

1. Van Calcar, et al. Food Products Made with Glycomacropeptide, a low-Phenylalanine Whey Protein, Provide a New Alternative to Amino Acid-Based Medical Foods for Nutrition Management of Phenylketonuria. Academy of Nutrition and Dietetics. 2212-2672. 2012